Rai Dire Sanremo

febbraio 26, 2008

Gialappi

Periodo sanremese. Ammetto, senza un filo di vergogna, di essere diabolicamente attratto da questo microcosmo musicale. Onestamente ritengo sia uno spettacolo che lentamente sia destinato a spegnersi. Il suo formato è immutato da anni, tuttavia è ancora un appuntamento che aspetto con entusiasmo, per via delle (poche) canzoni apprezzabili, ma soprattutto per l’atmosfera.

A tal proposito accompagnare la visione del Festival con le frequenze di RaiRadio2 può causare una forma pericolosa di Sanremo-dipendenza. Il programma si fonda sulla inconfondibile conduzione della Gialappa’s Band, accompagnata da diversi ospiti e inviati nel retro palco dell’Ariston. La struttura e il copione sono sostanzialmente basati sulla scaletta del programma televisivo. La genialità risiede invece nei continui tentativi di sabotaggio operati dalla conduzione attraverso la complicità dei cantanti. Nonostante la durata e la relativa lentezza del ritmo della trasmissione, Rai Dire Sanremo riesce a rendere stimolante e divertente il programma televisivo.

La forza del programma si concentra proprio nella rottura con l’atmosfera pacata e armoniosa del Festival. Dagli inviati arrivano continui retroscena e interviste in diretta coi concorrenti, spiazzando l’ascoltatore che si ritrova nella curiosa posizione intermedia tra la visione e l’ascolto di uno stesso evento sotto due chiavi di lettura completamente diverse.

Una trasmissione che racchiude molti dei punti di forza della radiofonia come l’immediatezza, la facilità di fruizione, l’improvvisazione e regala un ottimo esempio di come il prodotto radiofonico possa superare, e in questo caso rivalutare, un immobile e statico retaggio della televisione.

Annunci

2 Risposte to “Rai Dire Sanremo”


  1. Peccato che a me venga il mal di testa. Sigh.
    Dovrei impiegare entrambi gli emisferi cerebrali per carpire informazioni da due canali differenti.
    Ma un emisfero si rifiuta di collaborare.

    =_=

  2. Gabbo Says:

    Io guardavo i mondiali con la gialappa’s in sottofondo, è veramente fighissimo.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: